Caldo: in Alto Adige siccità contenuta

A parte qualche temporale, perdura anche in Alto Adige l'ondata di caldo. Per il momento, però, la siccità è in generale ancora sotto controllo, anche se il perdurare della situazione potrebbe rendere necessario emanare delle misure di emergenza, fanno presente dall'Agenzia provinciale per l'ambiente. "L'informazione attuale è che si è raggiunto un livello di prima allerta in quanto la portata del fiume Adige al punto di misurazione Boara Pisani (Veneto) è scesa sotto il livello di 100 metri cubi di acqua al secondo. Questo comporta che il cuneo salino del delta rischia di risalire il fiume e di compromettere l'approvvigionamento della popolazione locale con acqua potabile", afferma Roberto Dinale dell'Ufficio idrografico. Si ricorda che il livello di emergenza idropotabile viene chiamato quando la portata scende a 80 metri cubi al secondo. La situazione viene leggermente mitigata grazie ai temporali dovuti al caldo che si presentano con una certa regolarità benché limitatamente a singole zone.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. La Voce del trentino
  2. La Voce del trentino
  3. L'Adige
  4. La Voce del trentino
  5. La Voce del trentino

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Cles

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...